Viaggi Kitesurf: Italia Vs Brasile

Viaggi Kitesurf: Italia Vs Brasile

Stai sognando di programmare il tuo prossimo Viaggio Kitesurf? Ecco alcuni consigli utili per scegliere la destinazione più congeniale alle tue esigenze e ai tuoi gusti. Una vacanza low cost in Sicilia o un viaggio da sogno in Brasile? Vi daremo alcuni consigli pratici e anche qualche riferimento sui costi per progettare la tua prossima vacanza kite.


Italia: Lo Stagnone Kitesurf
La Sicilia e lo Stagnone di Marsala rimane una delle destinazioni top in Italia: acqua bassa vento presente per più di 300 giorni on line, davvero un viaggio low cost, dato che è facilmente raggiungibile con voli low cost acquistando un volo per Palermo o Trapani, alloggi e cibo costano davvero poco: un mix imbattibile. Tantissimi bed & breakfast sono nati in prossimità dello spot kitesurf, non troverete grandi hotel lussuosi o 5 stelle (ci sono anche quelli ma sono non più di un paio).
Gli alloggi si trovano ad una media di 25€/pax per notte, il nostro consiglio è evitare booking per trovare le offerte più vantaggiose. Se non ci siete mai stati, vi consigliamo di chiedere a qualche kiter, avrà sicuramente i contati che vi serviranno.
Dimenticate Ibiza, in pieno stile siciliano, non troverete moltitudini di locali che tirano musica fino all’alba ma dopo le vostre sessioni kitesurf apprezzerete i mille localini per aperitiveggiare al tramonto o tantissimi ristoranti per apprezzare la cucina siciliana (costo medio per cena a base di pesce 25-35€ pax).
Consigliato il noleggio di un’auto per esplorare le spiagge e la moltitudine di ricchezze naturali e numerosi siti culturali nelle vicinanze per non parlare della possibilita di visitate Favignana e le isole Egadi anche in giornata.
Se raggiungete lo Stagnone per fare Kitesurf per la prima volta all’interno del kite Village c’è la scuola di kitesurf Sicily Kite School, potrete iniziare un corso base della durata di 6 ore a partire da €300, o noleggiare la vostra attrezzatura. kitesurf

Brasile: La costa Nord Est
La costa Nord Est del Brasile rimane sempre una delle destinazioni più ambite dai kiter di tutto il mondo. Gli Alisei spirano lungo la costa da fine Estate fino a Gennaio. Potrei godervi l’acqua piatta di numerose lagune o le onde durante l’alta marea. Da tenere in considerazione che il vento è più intenso a Nord pendo dalla celeberrima Jericocoara (colonizzata dagli hippie, diventata molto turistica e adesso molto più cara che anni fa) e man mano che si scende lungo la costa diminuisce mantenendo comunque un’intensità media intorno ai 20 nodi.
I voli per raggiungere la costa del vento sono adoperati da Tap che fa scalo in Portogallo per arrivare a Fortaleza. Dovrete poi prenotare il transfer (circa 100-150€ pax ma varia tanto a secondo della destinazione).
Dimenticate mute e mulini, nella migliore stagione in Brasile si fa kitesurf in costume. Potrete affidarvi a numerose organizzazioni per un bel downwind da Nord verso Sud, penseranno a tutti i trasferimenti vi seguiranno con i fuoristrada dalla spiaggia e prenoteranno le tappe nelle varie pousadas dei vari villaggi (di certo la soluzione più comoda, si fa in gruppo per cui conoscerete tanti altri kiter, ma di certo la soluzione più dispendiosa).
Altra soluzione se vi piace l’acqua piatta per una bella full immersion di kitesurf freestyle è scegliete una meta tra Cumbuco e Paracuru, oltre alle magnifiche lagune di Taiba potrete approfittare delle onde durante l’alta marea.

Stagnone o Tahiba, la scelta sta a voi, che sia in Italia o in Brasile vi porterete a casa il sapore di una vacanza indimenticabile a base di sole vento e kitesurf.

Carlo Bellini