Manutenzione auto: ecco come farla al meglio

Manutenzione auto: ecco come farla al meglio

Bisogna sempre prendersi cura della propria auto, soprattutto se non vogliamo perdere quel piacere di guidarla che le apparteneva appena uscita dalla concessionaria.

La manutezione auto non è qualcosa di cui ricordarci soltanto in prossimità o successivamente ad un guasto, ma un modo di vivere la propria auto, un percorso.

Un percorso che oltre a rendere la tua autovettura più longeva, ti permetterà di avere un capitale molto più importante da rivendere un giorno.

Nella guida di oggi vogliamo darti qualche consiglio proprio in questo senso, per aiutarti a conservare valore e qualità della tua auto anche nel tempo.

1. Sempre e soltanto a service autorizzati

Non ha alcun tipo di senso cercare il risparmio sulla manutenzione ordinaria della nostra auto.

Certo, sul breve periodo si potrà sicuramente risparmiare qualcosa, ma non si tratta di un risparmio duraturo.

Le riparazioni, magari con ricambi non originali e di bassa qualità, possono costare qualcosa in meno, ma il prezzo da pagare sarà davvero altissimo nel futuro.

Senza tenere conto del fatto che potremmo anche perdere la validità della garanzia, che ormai sui veicoli delle migliori marche si estende per diversi anni.

Sicuro che sia un affare rivolgersi all’officina non autorizzata, magari di un meccanico che si conosce, per risparmiare qualche decina di euro?

2. Oggi non è detto che i service ufficiali siano più cari

Quello che abbiamo appena detto è ammesso e non concesso che i service ufficiali siano più costosi.

Cosa che non è necessariamente vera, anche di fronte alle tantissime promozioni delle quali possiamo godere… aspettando l’offerta giusta.

Dalla manutenzione ordinaria fino ai ricambi migliorativi, passando spesso, se si ha un’auto dei migliori brand europei, alla sostituzione del treno gomme.

Con un po’ di attenzione si può davvero godere di vantaggi incredibili, sempre fornendo alla nostra auto una manutenzione di primissima qualità.

3. Anche per i ricambi, è sempre bene fare la massima attenzione

I ricambi sono una cosa seria. E anche quando una rottura è improvvisa e imprevista e potrebbe pesare in modo importante sul bilancio della nostra famiglia, non dobbiamo cedere alla tentazione di scegliere dei ricambi non originali.

Il rischio infatti è quello di scegliere ricambi sì compatibili, ma neanche lontanamente della stessa qualità.

Quello che possiamo consigliare ai nostri lettori, per esperienza personale e professionale, è di scegliere un service ufficiale anche e soprattutto per essere certi della provenienza dei ricambi.

Anche quando si tratta di una parte apparentemente di poco conto, i danni patiti nel lungo periodo possono superare di gran lunga il risparmio.

4. La costanza è la chiave di tutto

Tanti piccoli interventi di manutenzione sono più convenienti di grandi manutenzioni quando non si possono più rimandare.

Quello che possiamo consigliarti, in chiusura del nostro mini-speciale di oggi, è di prestare il massimo dell’attenzione alla manutenzione ordinaria e consigliata.

Soltanto così potrai essere certo di evitare brutte sorprese, che hanno impatto enorme soprattutto sul tuo portafoglio.

Oggi hai davvero a disposizione tutto quello di cui hai bisogno per una manutenzione giusta, che preservi il valore della tua auto e che possa essere considerata davvero come un investimento.

Un investimento che ti verrà, tra le altre cose, ampiamente ripagato quando sarà il momento di vendere la tua auto e comprarne una nuova.

Le auto tenute bene, anche se con tanti chilometri sul groppone, conservano valore molto, molto meglio.

Nicole Tommasi