Cosa fare quando i debiti sono davvero troppi

Cosa fare quando i debiti sono davvero troppi

Spesso si pensa di poter gestire con tranquillità i propri debiti e riuscire a rimborsarli nei tempi stabiliti. A volte le cose vanno proprio così, ma imprevisti ed incidenti sono sempre dietro l’angolo e non è così difficile ritrovarsi completamente travolti dai propri debiti. Una situazione davvero scomoda che può pesare molto sulle persone e le loro famiglie, potendo anche essere all’origine di tragedie. Ma esistono delle soluzioni! Grazie al sito https://www.legge3.it/ sarà possibile sfruttare la famosa legge del 2012 per risolvere la situazione, ovviamente grazie alla professionalità e l’esperienza degli operatori. Ma vediamo meglio cos’è questa norma e perché, grazie all’aiuto del team legale, sarà possibile utilizzarla a tuo vantaggio.

Cos’è la legge numero 3 del 2012

Davvero troppi debiti? Senza soldi e non sai come fare? Equitalia ti invia dei solleciti? La legge 3/2012 potrebbe fare al caso tuo, è una norma che si applica in caso di sovra indebitamento e rappresenta una vera opportunità. Si tratta di un argomento complesso, come spesso accade con ciò che riguarda la giurisprudenza. In parole semplici questa legge offre la possibilità alle persone eccessivamente indebitate di programmare un piano di rimborso personalizzato e basato sulle proprie necessità di sussistenza, in modo da garantire una vita dignitosa all’individuo e alla sua famiglia. La procedura è rivolta alle persone fisiche o alle piccole aziende non fallibili, come anche alle realtà del terzo settore e se accettata, consentirà di dilazionare molto il debito e in alcuni casi di ridurne la somma. Grazie alla legge numero 3 approvata nel 2012 sarà possibile:

  • Intervenire su tutte le principali tipologie di debito (con esclusione di alcune categorie specifiche).
  • Il blocco di qualsiasi tipo di azione esecutiva come sfratti e pignoramenti. (pignoramenti, aste immobiliari, etc).
  • La cessazione di prelievi forzosi quali la cessione del quinto dello stipendio.

Per quale motivo molte pratiche con 3/2012 non vanno a buon fine?

Se sei pieno di debiti e non sai come fare, abbiamo visto che esistono delle soluzioni e anche dei professionisti capaci di occuparsi di tutto il necessario. Questo secondo punto può fare davvero la differenza, ma perché? I dati del sole 24 ore ci mostrano come più del 70% delle richieste relative alla legge numero 3 del 2012 non riescano ad andare a buon fine. E’ un numero davvero enorme! Ma la cosa ancora più sorprendente è il fatto che la causa sia da rintracciare in errori formali nella richiesta. Per avere accesso alle agevolazioni previste dalla norma, sarà necessario seguire minuziosamente l‘iter burocratico previsto, fornendo una serie di documentazioni che attestino il nostro stato di difficoltà e la natura dei debiti. Non si tratta di una burocrazia semplice e proprio per questo molte persone che provano a districarsi da sole, finiscono per non ottenere nessun risultato e ritrovarsi punto a capo.

Affidati a Legge3.it

Per avere successo e liberarti una volta per tutte dai debiti, la pratica deve essere gestita da dei professionisti, gente che opera da anni in questo settore e conosce alla perfezione come funziona tutto ciò. Non a casa la realtà di Legge3.it vanta il 100% di successo nelle sue richieste di piani agevolati per il sovra indebitamento. Questo incredibile risultato è possibile solo perché le cause sono selezionate in partenza, ciò significa che se il team deciderà di presentare la vostra richiesta, la riuscita è garantita e in caso contrario sarete rimborsati.

Carlo Bellini