Benefici e curiosità sulla cannabis legale

Benefici e curiosità sulla cannabis legale

Il consumo di cannabis non è sempre vietato in quanto, in alcuni casi, è possibile assumere queste sostanze per scopi terapeutici anche se, ovviamente, la marijuana verrà privata del suo principio attivo in grado di innescare la dipendenza. Scopriamo insieme quali sono i benefici della cannabis legale.

Esistono dei vantaggi legati all’utilizzo della cannabis legale?

In Italia è stata legalizzata la vendita di quella che viene definita cannabis leggera, ovvero la pianta priva del thc, la sostanza in grado di provocare effetti psicotropi nei soggetti che assumono. La cannabis legale ha una bassa presenza di thc ma alti livelli di cannabidiolo o cbd, ovvero un principio attivo molto famoso per quanto riguarda la sensazione di rilassamento.

Optare per questa soluzione può conferire all’individuo diversi benefici, ed è per questo motivo che anche la medicina ha riconosciuto in questa sostanza un valore finora sottovalutato. In base a quanto dichiarato dalla scienza infatti, la cannabis legale riesce a trattare molte malattie come ad esempio l’ansia, le infiammazioni e l’epilessia, ma anche ridurre la percezione del dolore in presenza di situazioni invalidanti molto gravi.

La scienza e la medicina hanno inoltre dichiarato che l’utilizzo di questo prodotto può alleviare i disturbi legati alla sindrome premestruale e a gestire alcuni stati depressivi e gli attacchi di panico. Sono moltissime le testimonianze di successo in merito all’utilizzo della sostanza per contrastare l’anoressia, la bulimia e altri disturbi alimentari.

Altri usi della cannabis legale

La cannabis può essere utilizzata anche per contrastare l’insonnia, in quanto molte persone affette da questo problema sono finalmente riuscite a risolvere questo disagio assumendo tale sostanza, anziché ricorrendo a fastidiosi rimedi farmaceutici. Come accennato in precedenza, anche l’ansia può essere tenuta sotto controllo in seguito all’assunzione di questo prodotto, così come la schizofrenia, poiché la cannabis riuscirebbe a domare le manie di persecuzione che molti soggetti presentano durante le fasi piu acute della malattia.

A detta di alcuni potrebbero perfino manifestarsi ottimi risultati anche per quanto riguarda l’eliminazione della nausea, in quanto il cbd ha delle proprietà antiemetiche e quindi può contrastare anche il vomito ed il reflusso gastrico.

Questa è la ragione principale per la quale molte persone che si sottopongono a trattamenti chemioterapici o radioterapia preferiscono l’assunzione della cannabis rispetto ad altre medicine che, soprattutto nel loro caso, andrebbero ad intaccare il loro sistema immunitario già molto compromesso. Molte persone dichiarano inoltre di aver notato dei miglioramenti anche per quanto riguarda la salute della pelle, delle unghie e dei capelli, in quanto il cbd è ricco di elementi antiossidanti, lenitivi ed idratanti.

Esistono degli effetti collaterali legati all’utilizzo della cannabis?

La cannabis light è un prodotto completamente naturale, il che implica la totale assenza di effetti collaterali, a meno che non sia presente qualche allergia ad uno degli ingredienti in essa contenuti. Ad ogni modo, se ne sconsiglia l’utilizzo qualora vi siano dei particolari problemi di salute, come ad esempio disturbi dell’apparato circolatorio o renale, oppure durante periodi della vita piuttosto delicati come la fase della gravidanza e dell’allattamento. È sconsigliabile assumere la cannabis light anche laddove si soffra di ipotensione, in quanto questo prodotto è molto utile anche per contrastare la presenza e l’insorgenza dell’ipertensione e quindi la pressione stessa potrebbe scendere troppo e causare collassi al soggetto.

Anche se il prodotto non supera i limiti previsti dalla legge, è fondamentale non assumere la cannabis leggera prima di guidare mezzi e veicoli, in quanto potrebbero verificarsi degli eventi avversi in grado di limitare la capacità e l’autonomia del soggetto. Per ulteriori informazioni in merito all’utilizzo e alla vendita della cannabis legale https://www.justmary.fun/  è il sito che ti consigliamo di visitare, presso il quale ogni tua domanda potrà trovare una semplice risposta.

Nicole Tommasi